Rifugio Monte Zugna Passo Buole Cima Mezzana - FotoTrekkingTrentino

Vai ai contenuti
Rifugio Coni Zugna Passo Buole Cima Mezzana Monte Zugna

Escursione di interesse storico lungo la catena montuosa del Monte Zugna, partenza dal Rifugio Coni Zugna verso il Passo Buole salita a cima Mezzana e rientro salendo sul Monte Zugna. Punto strategico per la sua posizione durante la prima grande guerra fra l'esercito Austroungarico e quello Italiano per controllare le vie di comunicazione lungo la dorsale della Vallarsa e sulla Valle dell'Adige. Sono ancora oggi presenti le opere belliche costruite dai due eserciti fortini postazioni trincee. Itinerario: Dalla città di Rovereto si prendono le indicazione per la Vallarsa -Vicenza, si seguono le indicazioni per il paese di Alberedo, giunti a Alberedo ci sono le indicazioni per il rifugio Coni Zugna 1618 metri s.l.m. sono circa 12 km, lungo la strada sono presenti varie fortificazioni, arrivati al rifugio c'è un parcheggio. Nei pressi del rifugio è situato anche un osservatorio astronomico. Dal rifugio inizia il sentiero sat 115 Passo Buole sentiero lungo strada sterrata e in circa 20 minuti si giunge al Parco della Pace dove sono presenti delle fortificazioni per ospitare soldati e varie postazioni di artiglieria costruite dall'esercito Austroungarico per poi essere prese dall'esercito Italiano. Ci sono altri cartelli sat con indicazioni per la cima del Monte Zugna e il Passo Buole si prosegue sul sat 115 (poco distante si trova un cimitero militare) verso il Passo Buole 1460 metri s.l.m. ci si impiega circa 2 ore, il sentiero domina la valle dell'Adige, lungo il sentiero sono presenti manufatti della Grande Guerra. Giunti al passo si nota un obelisco a memoria dei soldati e un punto panoramico. Salita verso Cima Mezzana:  Dal punto panoramico si può intravedere quello che rimane di una trincea, che porta fino alla vetta della Cima Mezzana, è ben visibile lungo tutto il percorso,( passando sotto un traliccio dell'alta tensione) in circa 20 minuti si arriva ad una ante cima, una sorta di punto panoramica da dove è ben visibile il Passo Buole e il monte Zugna, da qui ci si impiegano ancora 10-15 minuti per arrivare sulla Cima Mezzana sempre seguendo la trincea. Arrivati non c'è nulla che indica la cima tranne un pianolo, e da qui si può notare il proseguimento della trincea. In una giornata limpida si può vedere il gruppo montuoso del Pasubio e del Carega ( io nuvole) Rientro verso il Monte Zugna: Si ripercorre la trincea fino a arrivare al traliccio dell'alta tensione sul versante a sinistra si notano dei segni bolli rossi sui alberi, si scende per un sentiero  (credo che serva per la manutenzione del traliccio) in circa 5 minuti si arriva sul sentiero ufficiale della sat 115. Da qui in meno di 10 minuti si arriva al Passo Buole, passando a fianco a una Baita e la chiesetta in ricordo hai caduti della guerra. Dal passo si ripercorre il sentiero dell'andata, prima di arrivare del cimitero del parco della Pace (circa 10 minuti prima) sulla destra del sentiero c'è una deviazione si nota una piccola baita poco sopra, circa 1 minuto sopra il sentiero sat, dalla baita si continua lungo il sentiero una strada sterrata che porta alla Cima del Monte Zugna !863 metri s.l.m. Rientro Rifugio Coni Zugna: Dalla cima del Monte Zugna per arrivare al Rifugio Coni Zugna ci si impiega cerca 30-40 minuti si prosegue lungo il sentiero dell'andata ripassando dal Parco della Pace. Difficoltà: E escursionistica Tempi di percorrenza: totale 5 ore

Torna ai contenuti