Cima Sera - FotoTrekkingTrentino

Vai ai contenuti
Cima Sera

Escursione ad anello nelle Api di Ledro Cima Sera 1908 metri s.l.m. nella zona del Bleggio sopra il Passo Duron. Dalla cima si può godere un bel panorama a 360 sulle Dolomiti del Brenta, i ghiacciai dell'Adamello e la Presenella.
Itinerario: Da Trento si va a  Ponte Arche, si prosegue per Comano terme. Arrivati a Comano Terme si prendono le indicazioni per il Passo Duron. Giunti al Passo Duron 1000 metri s.l.m , che si trova circa 2 Km dopo il Ristorante Bar Passo Duron, sulla sinistra c'è un parcheggio, poco sotto al Dos de Sant'Albert, dove si trova la chiesetta di S. Alberto, da qui è iniziata la mia escursione. Si può anche iniziare l'escursione partendo dal parcheggio nei pressi del ristorante, da li a inizio il sentiero Sat 463. ( fatto per il rientro) Dal parcheggio del passo ci si incammina lungo la strada forestale Stabio, verso la Malga Stabio 1454 metri s.l.m. a circa 1h15 dal parcheggio. La strada risale senza grandi pendenze, con dei punti panoramici sulla valle e le cime. A circa 10 minuti dalla Malga si incrocia il sentiero sat 463 che proviene dal ristorante (fatto per il rientro). Giunti alla malga ci si impiega circa 1h per arrivare alla Cima Sera. Dalla malga si sale lungo il prato verso il bosco vi sono cartelle Sat, si risale per un breve tratto la parte boschiva fino ad arrivare in un punto panoramico. Si continua lungo il sentiero boschivo, fino a che si arriva sulla cresta erbosa che porta verso la vetta di Cima Sera, da dove si può ammirare un bel panorama a 360° Rientro: Dalla cima si ritorna verso la Malga Stabio, si ripercorre la strada forestale, in circa 10 minuti si incrocia il sentiero Sat 463 in 45 minuti si arriva al Passo del Duron. A circa 5 minuti al Duron c'è un bivio con cartello Sat 463 e cartelli per percorso ciclabile. Si seguono i cartelli per percorso ciclabile verso la chiesetta di S. Alberto in circa 5 minuti si giunge al parcheggio. Difficoltà: E escursionistica Tempi di percorrenza: 5-6 ore in totale Traccio GPS: Download:
Torna ai contenuti